Piastrelle Antiscivolo: Cosa significa R9 R10 R11?

RSS
Piastrelle Antiscivolo: Cosa significa R9 R10 R11?

Buongiorno a tutti cari lettori,

 se state cercando delle piastrelle antiscivolo per il vostro bagno o per il vostro box doccia sicuramente vi sarete imbattuti nelle diciture R, che cosa sono e soprattutto che cosa indicano?

Il coefficiente di scivolosità, indicato dal valore “R”, (che è rapportato all'angolo di inclinazione in cui la persona perde attrito) classifica le piastrelle in base al loro coefficiente d’attrito, in funzione di un determinato spazio o di esigenze specifiche delle destinazioni d'uso, indicate con un ordine crescente di pericolosità.

La normativa distingue il grado di scivolosità delle superfici calpestabili per le zone ove si cammini con piedi calzati (R9-R13), e per quelle a calpestio a piedi nudi (A,B,C).

La dicitura "R" distingue le seguenti classi di scivolosità e le indicazioni dei rispettivi ambienti di utilizzo.


Residenziale:
R9: zone di ingresso e scale con accesso dall’esterno; ristoranti e mense; negozi; ambulatori; ospedali; scuole.
R10: bagni e docce comuni; piccole cucine di esercizi per la ristorazione; garage e sotterranei.

Commerciale:
R11: ambienti per la produzione di generi alimentari; medie cucine di esercizi per la ristorazione; ambienti di lavoro con forte presenza di acqua e fanghiglia; laboratori; lavanderie; hangar.
R12: ambienti per la produzione di alimentari ricchi di grassi come: latticini e derivati; oli e salumi; grandi cucine di esercizi per la ristorazione; reparti industriali con impiego di sostanze scivolose; parcheggi auto.
R13: ambienti con grosse quantità di grassi; lavorazione degli alimenti.

Per gli ambienti in presenza d’acqua, dove sia previsto il calpestio a piedi scalzi, il pavimento deve rispondere con prestazioni ancora più restrittive. Queste si classificano nei gruppi di valutazione A, B, C secondo un valore crescente:

A: spogliatoi; zone di accesso a piedi nudi; etc.
B: docce; bordi di piscine; etc.
C: bordi di piscine in pendenza; scale immerse; etc.

 

Facciamo alcuni esempi per comodità,

Se state scegliendo delle piastrelle da pavimento per il vostro box doccia è necessario cercare un valore R con classificazione B.

Se cercate piastrelle per il vostro terrazzo o balcone, cercate R10 A.

Se volete un pavimento per la vostra casa, facilmente pulibile e leggermente antiscivolo, scegliete da un R9-R10.

 

Ricordiamo che maggiore è il grado di antiscivolo, maggiore sarà lo sforzo in termini di pulizia, ma si sa, la sicurezza viene prima di tutto!.

 

Speriamo di esservi stati di aiuto,

i nostri migliori saluti.

Post precedente

  • Stefano Forcinella
Commenti 0
Lascia un commento
Il tuo nome:*
Il tuo indirizzo mail:*
Messaggio: *

Nota: i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione.

* Campi richiesti